"Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perchè i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti." (G. K. Chesterton)



lunedì 22 settembre 2014

"Un ponte tra le Valli"

E’ passato più di un anno ormai da quando ho scritto le prime righe di “Un ponte tra le Valli”… Ora, finalmente, questa avventura sta prendendo forma e colore… “Un ponte tra le Valli” è il mio terzo libro, ma è soprattutto il mio primo libro dedicato a lettori un po’ più grandi. La mia piccola avventura letteraria è iniziata nel 2008 quando, dopo una bella collaborazione con il settimanale “Il Ticino”, ho pubblicato il mio primo libro illustrato con EdiGio’ Edizioni. Con “Toppy, un moscerino dal cuore grande” ho iniziato a fare le prime interviste, le presentazioni: emozioni e paure a non finire. Nel 2011 è uscito “Gino e la Vecchia Consigliera”, e con la storia di Gino e Palmiro ho iniziato a girare per le scuole e le biblioteche incontrando i più giovani lettori, ai quali ho raccontato i miei libri e con i quali mi sono confrontato, partecipando a festival letterari ed eventi per la promozione della lettura. Seguire laboratori di lettura con le scuole, incontrare maestre e genitori, realizzare eventi in biblioteche che richiamano ogni pomeriggio tantissimi bambini per giocare insieme con i colori della fantasia… E’ stata una fortuna immensa. Sono grato a chi mi ha dato fiducia, in primis a EdiGio’, anche quando non sapevo neanche cosa fosse un blog, anche quando all’idea di una lettura animata cercavo il modo di scappare lontano per paura di non trovare le parole giuste.
Oggi, con “Un ponte tra le Valli”, inizia una nuova tappa di questa avventura. Vi va di partire con me?



“Un ponte tra le Valli” è la storia di un incontro. Un incontro di mondi, un incontro di speranze, un incontro di generazioni. Perché, con una guida saggia e sicura, anche i più giovani eroi possono cambiare le cose. 

Nessun commento:

Posta un commento

E tu, cosa ne pensi?