"Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perchè i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti." (G. K. Chesterton)



martedì 24 marzo 2015

Il "Vivavoce Tour" di Francesco De Gregori fa tappa a Milano

Accompagnare gli amici a concerti di artisti dei quali non si è fan o no… Questo è il dilemma! Stavolta è toccato a me fare da accompagnatore, e l’artista in questione era Francesco De Gregori. Premessa: la mia conoscenza della sua carriera si esauriva a “La donna cannone”, peraltro nella splendida versione di Mia Martini. De Gregori non lo avevo mai sentito cantare.


Aggiungevo poi ricordi confusi di “Viva l’Italia” e, forse, “Buonanotte fiorellino”. Ma senza essere in grado di cantarle oltre il titolo. Andare o non andare? Ha vinto la curiosità di sentire un concerto dal vivo (curiosità che aleggia sempre in me), ed oggi posso dirmi felicissimo di questa scelta. Il “Vivavoce Tour” ha fatto tappa ieri sera al Forum d’Assago, ripercorrendo in musica una carriera che ha camminato accanto alla storia del nostro Paese. 


Pur nella mia ignoranza riguardo l’arte di De Gregori, non mi sono sentito estraneo o fuori posto rispetto alla bellissima storia che sentivo dal palco. Storia che mi riportava a quando da piccolo sentivo canticchiare queste canzoni dai miei genitori, storia che mi avvicina alla generazione che mi ha preceduto, e che credo sia importante comprendere per costruire il mio presente. Insieme.
Ho realizzato anche un piccolo video, sulla canzone per me più ricca di ricordi.
 

Se vi capita di vedere i manifesti del “Vivavoce Tour” nella vostra città... Fateci un pensierino!

Nessun commento:

Posta un commento

E tu, cosa ne pensi?