"Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perchè i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti." (G. K. Chesterton)



lunedì 1 agosto 2016

Gmg Cracovia 2016. Diario di viaggio

Eccomi di ritorno nella mia amata (e calda, tanto calda) Pavia. Arrivo da Albavilla, perché ho avuto il piacere di seguire e raccontare la Giornata Mondiale della Gioventù 2016 per Radio Mater
Impossibile descrivere le emozioni provate in questi giorni, giorni di attese e sorprese, di speranze e di “riossigenazione spirituale”.


Grazie a don Mario Galbiati per… I “grazie” a don Mario sarebbero troppi, mi limito ad uno: grazie per l’entusiasmo con il quale ha accolto questo progetto, entusiasmo che ha fatto suo e con il quale ha contagiato tutti i radioascoltatori. Il palinsesto di Radio Mater ha guardato ogni giorno a Cracovia con dirette, approfondimenti, aggiornamenti e news! 
Grazie a Mario e Giovanna. Ti guardi attorno in ricerca di qualcosa? Eccoli, con la loro presenza serena e brillante. Infusioni di saggezza e coraggio! Grazie anche per i vostri spuntini, a volte quasi “forzati”, quando mi dimenticavo di mangiare. Dovete sapere che seguire Papa Francesco significa dimenticare gli orari del programma ufficiale e restare costantemente in modalità “dov’è il Papa?”.


Grazie a Enrico e don Donato, compagni di radiocronaca e di "speciali" sulla Gmg. L’esperienza giornalistica di Enrico e la spiritualità di don Donato hanno arricchito ogni commento. 
Grazie ad Alessandro. Pazienza, generosità, professionalità, disponibilità. Voi non sapete cosa vuol dire fare regia con un Giacomo intorno che continua a farti domande, che ritrovi seduto ovunque (sempre vicino a qualche porta o in mezzo a un corridoio in redazione ovviamente) e che, preso dalla situazione, ormai fa la radiocronaca anche della pioggia. “Non mi si aggiorna l’agenzia!” “Mettiamo ancora l’inno della Gmg che è troppo bello?” “Chi sta salutando papa Francesco ora?” “Ma se schiaccio questo bottone cosa succede?” 
Grazie anche a Dania (la sua voce unica rasserena ogni fatica), a Silvia ed Enrico, a Silvana, a Rita, a Elisabetta, a Mara. Ci siamo tutti “gmgizzati h24”.


Grazie ad Alessandra e Matteo, amici a Cracovia: coi vostri messaggi, foto e file audio mi avete aiutato a respirare l’aria della Polonia.
Grazie a tutti i radioascoltatori che hanno vissuto con noi la preghiera e la festa di Cracovia, portando davvero “la Chiesa in casa” in tutto il mondo. Gratitudine a catinelle e… Appuntamento a Panama nel 2019!

Nessun commento:

Posta un commento

E tu, cosa ne pensi?